Consultazioni, Meloni: "Al voto subito o Mattarella dia incarico al centrodestra"

meloni fdi consultazioni

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha rilasciato una breve dichiarazione ai giornalisti presenti nella sala stampa del Quirinale. Al termine delle consultazioni (qui il programma di oggi) con il presidente della Repubblica, la deputata ha sottolineato di aver indicato a Mattarella la via delle urne. "Le elezioni sono oggi l'unico esito possibile, rispettoso dell'Italia, dei suoi interessi, del suo popolo e della Costituzione", le parole della presidente di Fdi.

Quanto all’ipotesi di un governo che prosegua la legislatura, Meloni non ha dubbi: "Diciamo no ad un governo che ha la maggioranza in Parlamento - insiste - ma non tra i cittadini: sarebbe irrispettoso della volontà popolare e della nostra democrazia". Ovvero, se il capo dello Stato decidesse di non ridare la parola agli italiani, l’unica ipotesi presa in considerazione da Fdi è l’incarico ad un esponente del centrodestra. Peccato, però, che un eventuale esecutivo composto dalle forze del centrodestra unito, attualmente non avrebbe i numeri per governare, a meno di non trovare appoggi esterni ai partiti di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia.

Tornando all'ipotesi di elezioni anticipate, poi, Meloni conferma di aver già sentito Salvini e di essere sicura che l'eventuale nuovo governo che verrebbe fuori dalle elezioni durerà cinque anni: "Ho sentito Salvini e penso che se si andasse al voto ci sarebbe sicuramente una compagine formata da Fratelli d'Italia e Lega - vedremo cosa farà Forza Italia - e sicuramente sarebbe già una forza maggioritaria".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO