Il partito di Conte all'11 per cento: il sondaggio

partito di giuseppe-conte 11 per cento

Il partito di Giuseppe Conte all’11%. Così secondo un sondaggio dell’Istituto Noto sul presidente del Consiglio dimissionario dopo la crisi di governo aperta da Matteo Salvini. A capo di una sua forza politica l’avvocato del popolo potrebbe prendere oltre il 10% dei consensi: "Un ipotetico partito guidato dal premier dimissionario si attestava a luglio attorno all’11%. Ma i partiti che non esistono, va detto, spesso raccolgono più consensi nei sondaggi che nelle urne, per le aspettative che l’elettorato vi ripone".

Ma se Conte si presentasse invece come candidato premier dei 5 Stelle il suo appeal elettorale potrebbe calare? "Questo 11% è in alternativa al Movimento: quindi non significa che con la sua leadership quella cifra si aggiungerebbe al risultato dei Cinque Stelle" spiega a La Stampa Antonio Noto secondo cui potremmo trovarci di fronte a un "paradosso" nel senso che "probabilmente il Pd guadagnerebbe di più nell’allearsi con un ipotetico partito di Conte che con il M5S, perché Conte piace al suo elettorato: nonostante sia stato presidente del Consiglio con Matteo Salvini, viene percepito comunque come un soggetto di centrosinistra, più affine ai dem rispetto a Di Maio".

Del resto, aggiunge Noto, il premier uscente ad agosto ha superato Salvini per consenso personale nella classifica della fiducia riposta dai cittadini nei leader politici e istituzionali passando dal 39% di aprile al 45%, con Salvini sceso invece al 41%, dal 46% di aprile.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO