Governo Pd-M5S, ecco i possibili ministri di un Conte bis

Movimento 5 Stelle e Partito Democratico sembrano prossimi a raggiungere un'intesa. Zingaretti per giorni ha predicato la necessità di dare un segnale di discontinuità, scartando quindi l'ipotesi di una conferma di Conte, ma adesso il Movimento 5 Stelle sembra aver vinto questo braccio di ferro.

Nel pomeriggio tra Zingaretti e Di Maio c'è stato un incontro interlocutorio durato appena 25 minuti, al termine del quale è stato fissato un nuovo appuntamento per le ore 21. Questo nuovo confronto si svolgerà proprio alla presenza di Giuseppe Conte, che accompagnerà Luigi Di Maio.

A rappresentare il Pd ci saranno invece il segretario Zingaretti e l'ex Ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Proprio l'ex guardasigilli sarebbe stato proposto come futuro vicepremier, ruolo che il PD vorrebbe fosse assegnato ad una sola persona.

Non è sicuro che questa richiesta del PD possa trovare accoglimento, ma è praticamente certo che Orlando rientrerà a far parte della compagine di Governo. Gli altri nomi "caldi" sono quelli di Paola De Micheli, Tommaso Nannicini e Roberto Morassut. È molto probabile che anche l'ex Premier Paolo Gentiloni possa rientrare nella squadra, magari come Ministro degli Esteri, ruolo che ha già ricoperto nel Governo Renzi. Per gli Interni, invece, circola insistentemente il nome del capo della Polizia, Franco Gabrielli, e per la Giustizia quello di Pietro Grasso.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO