PD: "Accordo rischia di saltare per ambizioni di Di Maio: vuole il Viminale"

Il capo politico del M5S vuole restare vicepremier e fare il Ministro dell'Interno.

Ambizioni Luigi Di Maio al Viminale

Il MoVimento 5 Stelle ha annullato l'incontro di questa mattina con il PD o quantomeno rinviato a quando i dem decideranno di accettare Giuseppe Conte come Premier. Ma, a quanto pare, il vero nodo non è Conte, ma Luigi Di Maio. Infatti i dem hanno lasciato trapelare che "l'accordo di governo rischia di saltare per le ambizioni personali di Luigi Di Maio che vuole fare il ministro dell'Interno e il vicepremier".

Dunque Di Maio, liberatosi di Salvini, vorrebbe prendere il suo posto in tutto e per tutto. Ma il M5S ribatte alle accuse del PD dicendo che non è vero che Di maio ha chiesto il Viminale e che per loro vengono prima di tutto i temi. Eppure i veti sono sulle poltrone, non sui temi. Non a caso nella nota diffusa stamane è stato detto chiaramente che fino a quando il PD non accetta Conte come Premier è inutile incontrarsi di nuovo e dunque non si discute ancora di temi.

Insomma, oggi cominciano le nuove consultazioni e domani toccherà di nuovo a PD e M5S presentarsi davanti al Presidente Sergio Mattarella, ma per ora la situazione è completamente in alto mare. I dem, intanto, hanno fatto sapere che la Direzione che era prevista per oggi è stata posticipata a domani mattina alle 10, perché probabilmente vorranno discutere di un eventuale accordo con i pentastellati, accordo che però, per ora, sembra assolutamente lontano.

Da una parte e dall'altra continuano a esserci le stesse accuse: il M5S dice che il PD non parla di temi, ma di poltrone, mentre il PD dice che è il M5S a preoccuparsi delle poltrone e che loro non hanno fatto altro che proporre contenuti in questi giorni. Chi avrà ragione?

Per ora però il nodo sembra essere proprio quello degli incarichi di Conte e Di Maio e i pentastellati non vogliono fare passi indietro, forse anche a costo di tornare con la Lega di Matteo Salvini.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO