Consumi: cala il clima di fiducia ad agosto

fiducia consumatori agosto 2019

Il clima di fiducia di consumatori e imprese cala ad agosto. È quanto emerge dai dati Istat, sottolineando che la diminuzione della fiducia dei consumatori (da 113,3 a 111,9) è generalizzata. La componente economica e quella futura rappresentano le flessioni maggiori con cali rispettivamente da 129,6 a 127,8 e da 117,4 a 115,4. L’istituto di statistica rivela al contempo "un quadro di elevata incertezza" relativamente alle imprese, con i livelli più bassi di fiducia nella manifattura e nei servizi di mercato. Insomma, dai di cui dovrà subito tenere conto il nascituro governo giallorosso.

Secondo quanto si legge nel report Istat, il pessimismo nelle famiglie è generalizzato, seppur con diverse intensità. "Si rileva - riporta la nota - un calo più contenuto per il clima personale (da 108,0 a 107,0) e per quello corrente (da 111,1 a 110,0)". La preoccupazione maggiore, insomma, è quella relativa al sistema Italia nel suo complesso, alimentata dalla caduta del governo giallorosso.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO