Di Maio: "Comunque andrà sono orgoglioso del lavoro svolto"

Il governo gialloverde è giunto al capolinea e se Matteo Salvini nei giorni scorsi ha salutato e ringraziato i suoi collaboratori al Viminale, oggi è stata la volta di Luigi Di Maio, che ha incontrato i ministri, vice ministri e sottosegretari del MoVimento 5 Stelle per un saluto dopo i 14 mesi di lavoro insieme.

Il saluto è anche stato condiviso su Facebook dal vicepremier Di Maio, che è stato conciso e non è sembrato molto fiducioso sul futuro:

Questa mattina a Palazzo Chigi ho incontrato ministri, vice ministri e sottosegretari del MoVimento 5 Stelle.
Un saluto alla grande squadra del MoVimento che ha governato per 14 mesi con impegno e dedizione, pensando sempre al bene dei cittadini.
Comunque andrà sono orgoglioso di loro e del lavoro svolto.

Questa poteva essere l'occasione perfetta per salutare la squadra attuale e menzionare il lavoro che si sta svolgendo in queste ore insieme al Partito Democratico e al premier incaricato Giuseppe Conte, o anche invitare gli elettori pentastellati a dargli fiducia per costruire qualcosa di concreto per il futuro, ma così non è stato e in quelle righe c'è anche chi legge una poca convinzione del capo politico di M5S nel restare al governo e allearsi col PD.

Questa mattina a Palazzo Chigi ho incontrato ministri, vice ministri e sottosegretari del MoVimento 5 Stelle.

Un...

Posted by Luigi Di Maio on Monday, September 2, 2019
  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO