Gino Strada: "Salvini indecente. Di tutto abbiamo bisogno tranne di bulletti che non hanno mai lavorato"

Il fondatore di Emergency ritiene che sia un bene che Salvini non sia più nel governo.

Gino Strada contro Matteo Salvini

Il fondatore di Emergency Gino Strada ha partecipato al concerto di Fiorella Mannoia e Paola Turci per ricordare Teresa Strada e, a margine dell'evento, ha risposto alle domande dei giornalisti. Gli è stato chiesto che cosa ne pensa del fatto che Matteo Salvini, che ha innescato la crisi di governo, sia ancora ministro dell'Interno e non si sia mai dimesso e Strada ha risposto:

"Credo che sia indecente. Tra l'altro da uno che parla tutto il giorno degli altri che sono attaccati alle poltrone, guardi dove è seduto. Siamo nell'indecenza. A prescindere dalla sua posizione, anche da ministro dell'Interno, Salvini fuori dal governo è un fattore positivo per gli italiani. Di tutto abbiamo bisogno fuorché di bulletti, reazionari con nessuna idea delle istituzioni, che non hanno mai lavorato, che non hanno alcuna competenza, che non sanno neanche come funzionano i meccanismi democratici"

E ha aggiunto:

"Vuole i pieni poteri... Ma dove le ha lette queste cose? Mi rifiuto di pensare che gli italiani siano diventati, con una mutazione genetica, tutti quanti degli stupidi e dei reazionari. Penso che ci sia tanta gente intelligente, penso che è vero che si possa fare breccia anche su chi ha dei bisogni cercando di dirgli 'guarda che la colpa del fatto che tu non hai lavoro è di quello lì senegalese, non è mia che ho rubato 50 milioni, non ho mai pagato le tasse eccetera, eccetera, eccetera'. Purtroppo questa è la situazione, ma io credo che peggio di così non si possa andare, quindi diciamo che questo mi genera ottimismo"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO