Evasione Iva: anche nel 2017 Italia bandiera nera d'Europa

evasione iva europa italia 2017

L’Italia è risultata prima in Europa per l’evasione Iva in valore nominale nell’anno 2017. È quanto emerge dall’ultimo rapporto UE, che stima in 33,6 miliardi di euro le perdite per lo Stato. Rispetto al 2016 c’è un lieve miglioramento, perché l’evasione si è ridotta del 2,8%, ma non è bastato al Bel Paese per perdere un primato tutt’altro che da celebrare. Dal rapporto, inoltre, emerge che l’Italia occupa la quarta posizione nella classifica per il divario tra gettito previsto e quello realmente riscosso con il 24%. Il divario maggiore si registra in Romania con il 35,5%, poi Grecia (33,6) e Lituania (25,3%).

Analizzando il periodo 2013-2017 l’Italia ha ridotto l’evasione del 5%, con il divario tra gettito previsto e riscosso sceso del 6%. In totale, l’Europa ha perso di Iva nel 2017 qualcosa come 137 miliardi di euro, vale a dire l’11,2% del totale degli introiti previsti, con un calo di 10 miliardi rispetto al 2016. Cipro è il Paese in cui l’evasione dell’Iva è più bassa (0,6%), seguono poi Lussemburgo (0,7%) e Svezia (1,5%).

Il divario tra gettito Iva previsto e riscosso è sceso in 25 Stati membri dell’UE e salito in tre. "Forti performance, con ampi cali nelle loro perdite" per Malta, con -7 punti di gap, Polonia (-6) e Cipro (-4). Situazione migliorata anche in Slovenia, Italia, Lussemburgo, Slovacchia, Portogallo, Repubblica Ceca e Francia. Aumento del gap invece in Grecia, Lettonia e seppur marginalmente anche in Germania.

Commissione UE: "Serve riforma complessiva"

Secondo quanto riferisce un portavoce della Commissione UE, la persistente elevata evasione dell’Iva è da ricercare nei sistemi di raccolta, esattamente come in altri Paesi. È per questo motivo, infatti, che l’UE insiste nel chiedere una “riforma complessiva”. "In generale - conclude il portavoce - la situazione è positiva perché il gap dell'Iva è sceso, di anno in anno, ma non è ancora abbastanza".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO