Esteri, l'Ambasciatore Sequi è capo di gabinetto scelto da Luigi Di Maio

Ettore Francesco Sequi

Il diplomatico Ettore Francesco Sequi, attuale ambasciatore italiano in Cina, è stato scelto come Capo di Gabinetto dal Ministro degli Esteri Luigi Di Maio. La conferma e le motivazioni sono arrivate con una nota della Farnesina:

In questi anni ho avuto modo di constatare personalmente, in qualità di Vice Presidente della Camera, di Vice Premier e di Ministro dello Sviluppo economico, l’importanza del ruolo del corpo diplomatico italiano. [...] Sequi è un diplomatico di grande esperienza, lungimirante, dinamico e preparato, con il quale, sono certo, riusciremo a fare un grande lavoro per mantenere l’Italia al centro del palcoscenico internazionale.

Sequi è l'Ambasciatore italiano nella Repubblica Popolare Cinese e Mongolia dal luglio 2015 e in passato è stato il Capo di Gabinetto del Ministro Federica Mogherini e quello del Ministro Paolo Gentiloni. Il diplomatico aveva già lavorato con Luigi Di Maio per la "Via Della Sera" e la sua nomina è legata proprio alla conoscenza personale e alla stima che il nuovo Ministro degli Esteri ha risposto in Sequi:

La politica estera, condotta nel quadro delle alleanze a cui storicamente e tradizionalmente siamo legati, può fornire un’opportunità per la crescita del Paese. Durante il mio mandato da Ministro dello Sviluppo Economico ho voluto fortemente che l’Italia aderisse alla “Via della Seta”, una nuova, grande occasione per le nostre imprese. E’ stato solo uno dei tanti progetti a cui ha lavorato l’Ambasciatore Ettore Sequi, durante la sua lunga carriera. E per me sarà un onore averlo come Capo di Gabinetto alla Farnesina.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO