Venezia, Franceschini: "Entro fine del mio mandato nessuna Grande Nave passerà più davanti a San Marco"

Il ministro dei Beni Culturali è a Venezia per la chiusura del Festival del Cinema.

Dario Franceschini

Il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini oggi ha presenziato alla cerimonia di premiazione del Festival di Venezia accompagnato dalla moglie Michela Di Biase, ma appena arrivato ha voluto fare una promessa, condivisa anche sui social network, dove ha scritto:

"A Venezia per la #Biennalecinema2019. Un impegno: entro la fine del mio mandato nessuna Grande Nave passerà più davanti a San Marco. Il vincolo del @_MiBAC è solo il primo passo. Abbiamo perso troppo tempo e il mondo ci guarda incredulo. #GrandiNavi"

Franceschini, che ha anche la delega al Turismo, ha promesso dunque di risolvere una volta per tutte un problema annoso a Venezia, ossia il passaggio delle Grandi Navi, che provocano inquinamento e, talvolta, anche gravi incidenti.

La promessa del ministro è giunta in una giornata che è cominciata con un sit-in di protesta degli attivisti per il clima, che, nonostante i serrati controlli, sono riusciti a occupare il red carpet e per ora sono rimasti lì ad attirare l'attenzione sul problema dei danni ambientali, sia quelli legati al passaggio delle Grandi Navi a Venezia, sia in termini più generali.

Come è noto, l'attenzione per il clima è uno dei punti nodali del programma del nuovo governo guidato da Giuseppe Conte e composto da esponenti di MoVimento 5 Stelle, PD (di cui fa parte Franceschini) e Liberi e Uguali, per questo non stupisce la promessa fatta oggi dal ministro.

Sempre a Venezia, al centro del Lido, oggi c'è stata anche una manifestazione contro le Grandi Navi in laguna e entro i cambiamenti climatici, cui hanno preso parte anche una parte dei protagonisti del sit-in sul red carpet di stamattina.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO