Salvini: "Italia torna serva dell'Europa, opposizione anche in piazza"

salvini italia bruxelles

Matteo Salvini stamane ha tenuto un comizio a Caorso, in provincia di Piacenza. Il leader della Lega, che continua a perdere consensi secondo gli ultimi sondaggi politici, si dice preoccupato per il destino dell’Italia. Con la formazione del governo giallorosso, infatti, in Europa gli altri Paesi starebbero festeggiando perché il Bel Paese tornerà presto assoggettato ai “poteri” continentali.

"Stanno strappando spumante a Berlino, Bruxelles e Parigi - dice l’ex vicepremier - perché pensano che l'Italia sia tornata ad essere un Paese servo o di serie B: danno qualche mancetta, qualche elemosina".

Probabilmente staranno anche ringraziando proprio lui, perché l’esperienza del precedente esecutivo è terminata anzitempo proprio perché Salvini ha deciso di staccare la spina. "Io non voglio crescere i miei figli in un Paese servo che dipende dalle scelte di Parigi e di Berlino, quindi ci prepariamo a tornare a governare perché questi possono stare attaccati alla poltrona ancora per qualche mese ma non all'infinito", ha aggiunto l’ex ministro dell’Interno parlando delle aperture sul patto di stabilità da parte dell’UE segnalate dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Alzando poi i toni del comizio, Salvini ha ribadito che la Lega sarà in piazza assieme a Fratelli d’Italia per contestare la nuova maggioranza di governo formata da Movimento 5 Stelle e Partito Democratico.

"La Lega farà opposizione a questo governo nelle sedi istituzionali ma anche nelle piazze - ha continuato durante il comizio di Caorso - Noi rappresentiamo i milioni di italiani che sono indignati per un governo che non sta nè in cielo nè in terra - ha detto - per un Pd che ha perso tutte le elezioni possibili negli ultimi due anni. L'Italia vera fa bene a scendere in piazza per chiedere altro".

L’Italia vera, però, non aveva votato nemmeno per un esecutivo gialloverde, ma in una Repubblica Parlamentare funziona così.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO