Papa Francesco dal Madagascar: "Chi non si commuove per gli altri non può dirsi cristiano"


Chi non è in grado di vedere l’altro come un fratello e di commuoversi per coloro che soffrono non può dirsi cristiano. È il messaggio lanciato da Papa Francesco durante l’omelia della messa celebrata oggi nel campo diocesano di Antananarivo, capitale del Madagascar, tappa del viaggio apostolico del Pontefice in Africa.

Secondo Francesco: "Chiunque non è in grado di vedere l’altro come un fratello, di commuoversi per la sua vita e la sua situazione, al di là della provenienza familiare, culturale, sociale, non può essere discepolo di Cristo: il suo amore e la sua dedizione sono un dono gratuito di tutti e per tutti".

Dopo aver visitato il Mozambico, il Santo padre è arrivato in Madagascar, accolto da circa 800mila fedeli in festa: "Camminare al seguito di Gesù non è molto riposante" ha detto ancora papa Bergoglio perché "la vita nuova che Cristo ci propone sembra scomoda e si trasforma in una scandalosa ingiustizia per coloro che credono che l’accesso al Regno dei Cieli possa limitarsi o ridursi solamente ai legami di sangue, all’appartenenza a un determinato gruppo, a un clan o una cultura particolare".

Ma "quando la parentela diventa la chiave decisiva e determinante di tutto ciò che è giusto e buono, si finisce per giustificare e persino consacrare alcuni comportamenti che portano alla cultura del privilegio e dell’esclusione, favoritismi, clientelismi e quindi corruzione" contro cui il Papa non si stanca di porre in guardia.



Questo è il 31esimo viaggio del pontificato di Francesco, un viaggio per parlare di pace nelle periferie del mondo ma anche di tutela dell'ambiente (con la deforestazione in Madagascar che avanza in modo preoccupante) e di lotta all’aids. La visita del papa si concluderà domani 9 settembre dopo l’ultima tappa prevista nella Repubblica di Mauritius. Giorno 10 il rientro a Roma.

papa francesco se non ti commuovi non sei cristiano

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO