Alan Kurdi, Malta fa sbarcare gli ultimi 5 migranti

Si chiude oggi l'odissea della nave Alan Kurdi. Malta ha deciso di far sbarcare gli ultimi 5 migranti rimasti a bordo, mettendo fine allo stallo che andava avanti dal 31 agosto scorso.

Dopo l'ennesimo no da parte dall'Italia, arrivato nella serata di ieri, oggi è stata Malta a fare un passo indietro dopo un colloquio con la Commissione Europea, come confermato proprio dal governo maltese:

Due paesi Ue prenderanno i migranti che si trovano a bordo. Dopo colloqui con la Commissione Europea, Malta ha deciso di partecipare ad una soluzione europea che sbloccasse l'impasse offrendo la possibilità dello sbarco.

La decisione sarebbe stata presa dopo che l'ong tedesca See Eye ha acconsentito a lasciar cadere l'azione legale che stava intentando contro Malta. Il governo de La Valletta permetterà lo sbarco dei 5 migranti, ma non li accoglierà: dopo che si saranno concluse le operazioni di sbarco, i migranti saranno ricollocati in due Paesi UE.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO