Marcucci (PD): "Conte e Di Maio tengano a bada Di Battista"

Andrea Marcucci

Il capogruppo del PD al Senato Andrea Marcucci non ha accolto bene l'ultimo sfogo social di Alessandro Di Battista, che oggi non si è schierato soltanto contro il Partito Democratico, ma anche contro l'Europa, anche se nello stesso post corre a sottolineare di non essere affatto anti-europeista.

Di Battista non ricopre più un ruolo ufficiale all'interno del Movimento 5 Stelle, ma fa ancora parte dello stato maggiore che periodicamente si riunisce per fare il punto della situazione e prendere le decisioni più importanti, proprio come accaduto con la formazione del nuovo esecutivo. Eppure, dopo aver partecipato a quegli incontri, Di Battista si è sentito in dovere di far sapere a tutti come la pensa sul PD e sulla nuova alleanza con M5S.

E questo, come facilmente immaginabile, sta suscitando l'ira del PD, che di fatto si è visto ancora una volta attaccare direttamente da quella parte politica con cui sta lavorando nel nuovo esecutivo di Conte. Per questo Marcucci, tra i primi a replicare, ha voluto lanciare un appello a Luigi Di Maio e Giuseppe Conte:

Il governo rischia di essere messo sotto scacco dalla furia di Di Battista e dall'area radicale del M5S. Consiglierei al Premier Conte e al ministro Di Maio di tenere a bada i deliri di Di Battista, che oggi come un Salvini qualsiasi è tornato a scagliarsi contro L'Europa e che sembra comunque pronto a fare di tutto per rompere l'attuale maggioranza parlamentare.

Poi la frecciatina a chi, tra le fila del Movimento 5 Stelle, nei giorni scorsi aveva espresso perplessità per la scissione del PD:

Chi nei giorni scorsi ha paventato rischi, nella realtà inesistenti, per la formazione del gruppo parlamentare Italia Viva, stia invece attento a quello che succede nel M5S.

Il capo politico di M5S Luigi Di Maio non ha ancora replicato pubblicamente, così come il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, anche se appare probabile che un possibile intervento in questo caso sarà gestito in modo privato.

Il governo rischia di essere messo sotto scacco dalla furia di Di Battista e dall'area radicale del M5S.
Consiglierei al...

Posted by Andrea Marcucci on Thursday, September 19, 2019

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO