Conte: "Mai accettata la formula porti chiusi. Renzi? Sorpreso dai tempi ma governo sostenibile" (VIDEO)


Il premier Giuseppe Conte, ospite alla festa di Articolo 1, ha chiarito la sua posizione sul tema degli sbarchi dei migranti soccorsi dalle navi delle Ong del mare: "Quando ho parlato di immigrazione non ho mai accettato la formula riduttiva di 'porti aperti e porti chiusi' e ho sempre ragionato di rispetto dei diritti fondamentali".

Sono lontani i tempi del caso Diciotti quando, era febbraio scorso, Conte rivendicava l’attuazione "dell'indirizzo politico-istituzionale che il governo ha condiviso".

Parlando delle forze politiche (Pd e LeU) che sostengono il nuovo governo, Conte ha detto di non avere "avuto incroci con questa sinistra, perché non sono mai stato militante, ma sono stato sempre molto attento per passione civica. Abbiamo sensibilità comuni di temi... C’è un ottimo clima di lavoro" ma serve "spirito di squadra" per "fare belle cose per i cittadini".

Poi a proposito di Di Battista che oggi ha invitato a non fidarsi dei dem, il premier ha replicato: "Io mi fido del Pd".

In riferimento all’addio di Matteo Renzi al Partito democratico, Conte ha ribadito di essere rimasto "sorpreso dai tempi e gliel'ho detto francamente. Nel momento in cui un presidente incaricato in riserva deve scioglierla è bene che abbia piena contezza di come si predispongono le forze di governo".

In ogni caso "non è venuta meno la sostenibilità del progetto" di governo ha aggiunto il presidente del Consiglio. Renzi del resto, dopo aver rigettato le accuse di “giochi di palazzo”, ha assicurato lunga vita all’esecutivo. Fino al 2022 e all’elezione del nuovo Capo dello Stato.

giuseppe-conte porti chiusi

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO