Orban: "Governo italiano separato dal popolo". Di Maio risponde: "Parli del suo Paese"

Viktor Orban

Il primo ministro dell'Ungheria Viktor Orban è stato uno degli ospiti della giornata di apertura di Atreju 2019, la kermesse di Forza Italia che si sta svolgendo a Roma questo fine settimana, si è allargato in un giudizio sull'Italia e sul suo governo usando gli stessi toni che l'ex Ministro dell'Interno Matteo Salvini ha utilizzato per mesi e continua ad utilizzare anche oggi.

In Italia il governo è stato separato dal popolo. Siamo in presenza di una nuova offensiva della sinistra: ci sono nuovi politici che non hanno capito nulla e tornano i vecchi quadri e anche loro non hanno capito nulla. Vedo tornare Matteo Renzi, vedo Paolo Gentiloni in Europa. Ovunque torni la sinistra al governo succede la stessa cosa: fanno entrare i migranti e aumentano le tasse. Per la sinistra i migranti sono futuri elettori, sono persone che importano e a cui dare la cittadinanza per averne il voto.

Orban, da sempre contrario anche alla politica di redistribuzione dei migranti, ha ribadito anche in questa occasione quanto l'Ungheria non sia disposta a collaborare:

La sinistra non ha capito nulla dai suoi errori: di nuovo puntano sulla ridistribuzione dei migranti. Il premier Giuseppe Conte poco prima ha chiesto perché l'Ungheria non aiuta di più l'Italia sulla migrazione: io gli rispondo che siamo ben disposti a dare aiuto all'Italia, ma ci sono cose in cui non possiamo aiutare. No quote di ridistribuzione, sì quote di rimpatrio: riportare i migranti da dove sono venuti. In questo saremo al vostro fianco.

Sembra di sentir parlare proprio Matteo Salvini, con la differenza che Orban si limita a giudicare da fuori. E infatti la replica piccata di chi era al governo anche con Salvini non ha tardato ad arrivare. Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha invitato Orban a limitarsi a parlare del popolo ungherese:

Orban eviti inutili ingerenze. Non permetto a nessuno di giudicare o attaccare l’Italia, men che meno a chi fa il sovranista ma con i nostri confini. Orban non conosce il popolo italiano, parli quindi del suo popolo, se vuole, non del nostro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO