Zingaretti: "Nel governo programmi e progetti condivisi stanno creando uno spirito nuovo"

Il segretario del PD ha detto che non è stato troppo complicato trovare un accordo con il M5S sul candidato in Umbria.

Nicola Zingaretti, segretario del PD, oggi è stato ospite alla Festa dell'Unità di Bologna e ha parlato dell'accordo appena raggiunto e annunciato con il MoVimento 5 Stelle sul candidato da sostenere alle elezioni regionali in Umbria, Vincenzo Bianconi, dicendo che non è stato troppo complicato trovare l'intesa. Ha parlato poi dello "spirito nuovo" che c'è in seno al governo:

"Lo abbiamo detto fin dal primo giorno che questo governo si dovrà caratterizzare anche per un spirito nuovo, per mostrare al Paese che lavoriamo per il bene comune. Sia quando si tratta di vicende regionali sia quando si tratta di scelte da fare a livello di governo. Bisogna riaccendere l'economia, riprendere la stagione degli investimenti, abbassare le tasse sui redditi più bassi del Paese, impedire l'aumento dell'Iva"

E ha aggiunto:

"Sono tutti programmi e progetti condivisi che stanno creando uno spirito nuovo. Anche per questo lo spread crolla e gli italiani si stanno rimettendo in tasca centinaia di milioni, già diventati miliardi. Perché l'altra settimana l'asta di un giorno ha fatto risparmiare 900 milioni agli italiani. Noi dobbiamo continuare con questo spirito nuovo. Ovviamente è una sfida"

Poi Zingaretti ha fatto riferimento anche a quanto detto oggi dal segretario della CGIL Maurizio Landini:

"Ora bisogna passare ai fatti e ricreare una fiducia nel Paese, Landini oggi ha usato queste parole ed ha assolutamente ragione. Bisogna ricreare la fiducia nel Paese, che vuol dire dare risposte ai problemi degli italiani, quelli che l'odio di Salvini non ha risolto ma anzi ha aggravato. Questa è la nostra sfida: non nascondere i problemi ma dare delle risposte"

Nicola Zingaretti su spirito nuovo nel governo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO