Zingaretti invita tutti in piazza per fare nuove tessere PD: "Un cambio radicale"

Un lungo appello tramite il suo blog sull'Huffington Post.

no governo pd-m5s zingaretti

Nicola Zingaretti oggi ha pubblicato un lungo post sul blog che cura sull'Huffington Post per invitare tutti a scendere in strada e andare nelle piazze tra il 3 e il 6 ottobre per fare la tessera del PD. Dopo la scissione con Italia Viva di Matteo Renzi, i dem hanno bisogno di nuova linfa e allora ecco delle giornate dedicate ai nuovi potenziali iscritti.

Condividendo il post sul suo account Facebook Zingaretti ha scritto:

"Dal 3 al 6 ottobre incontriamoci nelle strade e nelle piazze, facciamo le tessere, ascoltiamo le critiche e le opinioni delle persone. Per fare la differenza dobbiamo offrire agli italiani una bella politica, da nord a sud dell'Italia. Solo così possiamo combattere le destre: territorio per territorio, Comune per Comune. Riportiamo speranza e solidarietà dove oggi ci sono odio e rabbia con un grande Partito Democratico unito, aperto, plurale e veramente rinnovato. Abbiamo bisogno di voi! Invadeteci con le vostre idee, con le vostre competenze e il vostro entusiasmo!"

E nell'articolo sull'Huffington Post ha spiegato:

"Per noi è arrivato il momento di accettare a tutto campo la sfida dell’innovazione. 'Unità e cambiamento' è il messaggio che abbiamo ricevuto dal voto alle primarie. Abbiamo avuto la fiducia e l’attenzione di oltre un milione e mezzo di cittadini. Dobbiamo, anzitutto, continuare a cambiare noi stessi. Su questa strada continuiamo, per questa strada ora acceleriamo"

Poi ha fatto riferimento a quell'unità che è stata così minata nelle ultime settimane:

"Continueremo a lavorare per l’unità, non solo dentro il Partito Democratico, ma anche e soprattutto per l’unità del Partito Democratico con le forze sociali, civiche e associative che sostengono ogni giorno questo Paese. Apriamo le porte del nostro partito, considerando anche modalità innovative per coinvolgere associazioni e gruppi informali. Apriamo, anche fisicamente, le porte dei nostri Circoli e dei Forum. Trasformiamoli in spazi sociali, aperti e utili al territorio"

Ed è tornato a parlare anche dell'importanza di fare proseliti attraverso il web:

"Inauguriamo la stagione di un Partito Democratico che viva pienamente anche nel mondo digitale: creiamo un ecosistema online dove i nostri iscritti possano partecipare attivamente alle grandi decisioni e alle imprese che abbiamo dinnanzi"

Infine ha invitato tutti a organizzarsi nei prossimi giorni e ha fatto riferimento a "Salvini e le destre" come gli acerrimi nemici:

"Ognuno si organizzi, le federazioni, i circoli ma anche i militanti e simpatizzanti. Salvini e le destre possono essere fermate solo se le soluzioni e le nostre politiche risultano più convincenti e se nel Paese, dal nord al sud, gli italiani incontrano una offerta di bella politica che può fare la differenza"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO