Anche il Piemonte vuole referendum maggioritario. Salvini: "Proveranno a fermarci ma ce la faremo"

Salvini referendum maggioritario

Anche la regione Piemonte chiede il referendum abrogativo della quota proporzionale per l’elezione del parlamento, portando a cinque il numero di regioni che lo hanno fatto, soglia necessaria a ottenere la consultazione popolare. A favore del referendum hanno votato tutti i consiglieri regionali di centrodestra mentre Pd e 5 Stelle al momento del voto hanno lasciato l’aula.

"Credo che abbiamo fatto il nostro dovere di rappresentanti delle istituzioni, di cittadini piemontesi e di italiani. Da domani si va avanti pensando alle altre urgenze del nostro Piemonte" ha commentato il governatore Alberto Cirio (Forza Italia).

Felice Matteo Salvini che da quando ha fatto cadere il Conte 1 tuona contro l’inciucio permanente e vuole un ritorno al maggioritario, per avere una maggiore governabilità: "Mi è arrivato un messaggio dal presidente della Regione Piemonte, è ufficiale: la primavera prossima avremo un referendum sul maggioritario, finalmente potranno votare 60 milioni di italiani, chi vince governa, chi perde non rompe le palle".

Il segretario della Lega lo ha detto ieri sera dal palco della festa del Carroccio a Genova: "State tranquilli proveranno a fermare anche questo referendum, ma raccoglieremo milioni di firme" mentre la folla urlava: "C'è un solo capitano". Salvini si è poi esibito in un lancio di merendine dal palco attaccando ironicamente il governo che ha proposto di tassarle.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO