Istat: disoccupazione scende al 9,5% ad agosto, miglior dato dal 2011

disoccupazione agosto 2019

Ad agosto 2019 il tasso di disoccupazione scende al 9,5% facendo segnare il miglior dato dal novembre del 2011. Come riferisce l’Istat, il dato è in calo dello 0,3% rispetto al mese precedente, mentre scende dell’1,3% su base mensile la disoccupazione giovanile, che si porta così al 27,1%. In questo caso, secondo quanto sottolinea l’istituto di statistica, si tratta del dato più basso da agosto 2010.

Dal report dell’Istat emergono comunque anche dati contraddittori, perché tornano a crescere gli inattivi, dopo cinque mesi di stallo. Rispetto a luglio, ad agosto sono 73mila in più le persone incluse nella fascia di età tra i 15 e i 64 anni, che non hanno un lavoro e non lo cercano nemmeno.

Istat: stabili gli occupati

Stabile, invece, la stima degli occupati: ad agosto il dato è sostanzialmente in linea con quello di luglio, anche se l’Istat rileva un aumento per gli ultracinquantenni (+34mila) e un alo degli occupati (-23mila) nella fascia 15-24. Quanto al tipo di occupazione, dal report emerge una crescita dei lavoratori dipendenti, in particolare quelli permanenti (+27mila), ma diminuiscono gli indipendenti (-33mila). Il tasso di occupazione rimane ai massimi storici, ovvero 59,2%.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO