Sondaggio Ixè: se si votasse con maggioritario vincerebbe coalizione di governo PD-M5S-Renzi

L'attuale coalizione di governo, "forzata" dal proporzionale, potrebbe risultare vincente con il maggioritario.

A Cartabianca ieri sera sono stati svelati i risultati di un nuovo sondaggio politico condotto da Ixè. Viene confermata la tendenza evidenziata anche da altri istituti, ossia che tutti i principali partiti, dalla Lega al MoVimento 5 Stelle, dal PD a Forza Italia, sono in calo, mentre Fratelli d'Italia continua a crescere.

Una nota leggermente diversa riguarda il partito di Matteo Renzi, Italia Viva, che Swg per esempio dà in calo rispetto a una settimana fa, mentre secondo Ixè cresce. Tuttavia, mentre per Swg Italia Viva in una settimana è scesa dal 5,4% al 4,9%, per Ixè è in crescita, ma è al 3,9% rispetto a un 2,9% precedente. In ogni caso c'è almeno un punto percentuale di differenza.

Per quanto riguarda gli altri partiti, per Ixè vediamo che la Lega è scesa di uno 0,2%, ossia dal 29,9 al 29,7%. -0,2% anche per il PD, dal 21,8 al 21,6%, mentre il M5S scende di uno 0,5% dal 21,5 al 21,0%. Per Forza Italia il calo è dello 0,4%, dal 6,5 al 6,9%, mentre Fratelli d'Italia è stabile all'8,6%. Ci sono poi +Europa che passa dal 2,7 al 2,3%, La Sinistra dal 2,7 al 2,3%, Europa Verde dal 2,0 all'1,5%.

Un dato importante da tenere in considerazione è che se oggi si votasse con il sistema maggioritario, che è quello che vorrebbe Matteo Salvini e per il quale è stata anche presentata la richiesta di referendum, vincerebbe l'attuale coalizione di governo.

Infatti M5S, PD e Italia Viva insieme avrebbero il 46%, che salirebbe al 51,1% se si unissero anche i Verdi e +Europa, mentre la coalizione di centrodestra con Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia resterebbe indietro, al 45,5%.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO