Conte: "Dazi, evitare guerra commerciale deleteria per tutti"

conte dazi

Il premier Giuseppe Conte, ha incontrato oggi il presidente designato del Consiglio Ue, Charles Michel. È stata l’occasione per il capo del governo per ribadire come i dazi imposti dagli Usa sui prodotti europei rischiano di incidere in maniera pesante sul Made in Italy. Il presidente del Consiglio dei Ministri ha ribadito che secondo lui "bisogna evitare una guerra commerciale che sarebbe deleteria per tutti". Sì, perché l’UE è a sua volta pronta a rispondere ai dazi di Donald Trump con altri dazi sui prodotti americani. "Lavoreremo per proteggere i nostri interessi economici in un quadro di interlocuzione con gli Usa e in sinergia con l'Europa", ha aggiunto Giuseppe Conte.

Il premier ha anche parlato del taglio dei parlamentari approvato oggi dalla Camera con ben 553 sì. "Il Parlamento ha concluso un percorso di riforme costituzionali molto importante, è sicuramente un passaggio storico. Uno snellimento del numero dei parlamentari - ha proseguito Conte - , un contenimento dei costi, una riforma molto importante che porterà una maggiore efficienza dei lavori parlamentari. Ci attendiamo da questa riforma una maggiore vicinanza dei cittadini alle istituzioni, è una iniziativa che mostra grande sensibilità per le attese dei cittadini".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO