Polonia, exit poll: maggioranza assoluta per i sovranisti di Kaczynski

I seggi in Polonia sono chiusi e in attesa di conoscere i risultati delle elezioni legislative sono gli exit poll ad anticipare che il partito sovranista guidato da Jaroslaw Kaczynski, Diritto e Giustizia, si confermerà il primo partito del Paese, proprio come dopo le elezioni del 2015.

Il 43,6% degli elettori polacchi avrebbe deciso di confermare la fiducia al partito sovranista che li ha governati per gli ultimi quattro anni e che in Europa è alleato con la Lega di Matteo Salvini. Grazie al premio di maggioranza, quindi, Diritto e Giustizia potrebbe confermare l'attuale maggioranza assoluta.

E se è vero che bisognerà attendere i risultati definitivi, il leader Jaroslaw Kaczynski si è prontamente dichiarato vincitore: "Abbiamo vinto. Nonostante un fronte potente, siamo riusciti a vincere".

Non sembra essersi ancora affievolita, però, la speranza dei partiti di opposizione di riuscire a costituire un'alleanza di governo: Coalizione Civica (KO), il partito di cui fa parte anche Donald Tusk, si attesterebbe intorno al 27.4% (cinque punti in meno rispetto al 2015), il Partito Popolare Polacco (PSL) al 9.6% e l'Alleanza della Sinistra Democratica (SLD) all'11,9%.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO