Renzi: "Salvini getta il Paese nella paura". Leader Lega: "Tu hai inventato governo per non far votare gli italiani"


Matteo contro Matteo. Nessuna esclusione di colpi nel duello televisivo, senza diretta, tra Matteo Renzi e Matteo Salvini. Dagli studi di Porta a Porta i leader rispettivamente di Italia Viva e Lega, non se le mandano a dire: "Fa politica da 27 anni ma non ha portato a casa nulla. Solo spot. La sua è la politica degli spot" attacca Renzi rivolgendosi a Salvini.

"Lei getta il Paese in un clima di paura, parlando di nuove tasse che non ci sono" dice Renzi che aggiunge: "La Lega ha votato contro gli 80 euro, ma a favore del reddito di cittadinanza". Il capo politico del Movimento 5 Stelle e ministro degli Esteri Luigi Di Maio oggi ha assicurato che non ci saranno nuove tasse nella manovra di bilancio.

Sulla strana alleanza che ha portato alla nascita del governo giallorosso (Renzi ne è stato regista, salvo poi lasciare il Pd) l’ex premier ribadisce: "Non volevo fare il governo con il M5S, ma c'era di mezzo l'interesse del Paese. Lo abbiamo fatto per abbassare lo spread, non aumentare l'Iva e tornare protagonisti in Europa".

Secondo Salvini invece questo "governo è nato per non far votare gli italiani, sennò vince la Lega. Renzi si è inventato un governo sotto un fungo, vediamo quanto dura". Il segretario del Carroccio poi sventola i sondaggi: "Renzi ha il 4%, io il 33%. Qualcosa di buono si è fatto". Salvini si definisce "un uomo di parola: sui migranti, sulla legge Fornero. Quando ho visto che il M5S non mi faceva fare la flat tax ho detto che preferivo farla con gli italiani".

RENZI SALVINI DUELLO TV COSA HANNO DETTO

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO