Manovra, Dombrovskis: "Ci sono delle preoccupazioni, ma non pensiamo alla bocciatura"

Valdis Dombrovskis

La Commissione Europea non sembra intenzionata a bocciare la manovra italiana, contrariamente a quanto è rischiato di accadere lo scorso anno, anche se ci sono comunque delle preoccupazioni di cui il governo italiano dovrà rendere conto.

A confermarlo è stato il Vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, che ricopre anche il ruolo di Commissario europeo per la stabilità finanziaria, i servizi finanziari e il mercato unico dei capitali:

Se la Commissione avesse voluto chiedere una bozza rivista, avremmo rispettato le scadenze. Ciononostante abbiamo delle preoccupazioni sul bilancio, e per questo abbiamo inviato una lettera.

La nuova lettera in cui vengono esplicitate le preoccupazioni della Commissione Europea sulla manovra italiana è stata inviata in queste ore al Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, che non ha ancora commentato pubblicamente le note dell'UE.

Intanto il prossimo 7 novembre saranno pubblicate le nuove previsioni economiche e il giudizio complessivo della Commissione UE sulla manovra italiana terrà conto anche di quei dati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO