Fondazione Open, ex cassaforte renziana: perquisizioni in 11 città

fondazione open perquisizioni renzi

In corso dalle prime ore della mattina perquisizioni in undici città italiane sui finanziamenti alla fondazione Open, ex cassaforte di Matteo Renzi chiusa nel 2018. Tra le altre cose, Open finanziava la Leopolda, la convention politica dell’ex segretario del Partito Democratico, fondatore di Italia Viva. Nell’ambito dell’inchiesta sulla fondazione è già stato indagato l’allora presidente Alberto Bianchi. Contestati, secondo quanto riferisce La Repubblica, oltre al traffico di influenze illecite, anche i reati di riciclaggio e auto riciclaggio, anche se la procura non ha ancora confermato le indiscrezioni giornalistiche.

Le perquisizioni si stanno svolgendo in undici città: oltre a Firenze, le Fiamme Gialle sono al lavoro a Milano, Modena, Torino, Bari, Alessandria, Pistoia, Roma, Napoli e Palermo. Destinatarie dei provvedimenti alcune aziende che hanno finanziato in passato la fondazione Open. L’inchiesta è divenuta di dominio pubblico nel mese di settembre, quando fu perquisito lo studio di Alberto Bianchi, avvocato ed ex presidente della fondazione renziana. Tra i documenti sequestrati, a suo tempo, vi furono i bilanci di Open e la lista dei finanziatori.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO