UE, Commissione von der Leyen eletta con 461 sì

Ursula von der Leyen

Via libera dal Parlamento Europeo alla squadra scelta dalla nuova presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen. Con 461 voti a favore, 157 contrari e 89 astenuti, la Commissione Ursula von der Leyen potrà iniziare il proprio mandato il 1° dicembre prossimo.

Ursula von der Leyen, intervenendo al Parlamento UE, ha ribadito che la difesa dell'ambiente è in testa all'agenda della nuova Commissione UE e ha citato anche la città di Venezia e l'emergenza maltempo delle scorse settimane:

Prima l'Europa si muove e maggiori saranno i vantaggi per cittadini. Venezia sotto l'acqua è una questione vitale. Vediamo le foreste in Portogallo colpite da incendi, la siccità in Lituania. È successo anche in passato, ma non possiamo perdere neanche un secondo.

Il Green Deal Europeo servirà propri a questo: neutralità climatica dell'Europa entro il 2050. Il processo per raggiungere l'ambizioso obiettivo dovrà essere equo e inclusivo: "Noi ci candidiamo a essere un soggetto in grado di definire gli standard globali, ma è evidente che dobbiamo portare con noi il mondo intero a convergere sugli obiettivi. Serve una parità di condizioni nel mercato. Per questo i nostri accordi commerciali contengono una parte sulla sostenibilità ambientale".

L'Europa sotto la guida di von der Leyen punta a fare da forza motrice nelle relazioni internazionali:

Dobbiamo mostrare ai nostri partner delle Nazioni Unite che possono fare affidamento su di noi, ai paesi dei Balcani occidentali che condividiamo lo stesso continente, la stessa storia, la stessa cultura e che condivideremo lo stesso destino: le nostre porte rimangono aperte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO