Salvini attacca Conte ad Anversa: "Servo dei poteri forti dell'UE e nemico degli italiani"

Il leader della Lega Matteo Salvini è tornato ad attaccare il premier Giuseppe Conte. Dopo il suo intervento in Senato, l'ex Ministro dell'Interno è volato in serata ad Anversa, nel Belgio settentrionale, per intervenire ad un evento organizzato dal Vlaams Belang, il partito di estrema destra che rivendica l'indipendenza delle Fiandre.

Lì, accolto dai presenti che condividono molti dei suoi ideali, Salvini si è subito affrettato a precisare che in quella sala non c'erano né nazisti né razzisti, ma solo persone orgogliose della propria nazionalità:

Stasera qui dentro non ci sono nazisti o razzisti, ma fiamminghi orgogliosi di essere fiamminghi e italiani orgogliosi di essere italiani. Ci sono anche amici in altre famiglie politiche, per il momento. Io spero che, se non è oggi è domani, chi la pensa come noi sul futuro dell'Europa si unisca alle nostre battaglie: penso agli amici ungheresi e agli amici polacchi, a tutti coloro che si oppongono al pensiero unico dell'Europa.

E sempre lì è tornato all'attacco di Conte:

È stata una giornata impegnativa in Italia, perché abbiamo un presidente del Consiglio servo dei poteri forti dell'Europa e nemico degli italiani.

Querela in arrivo a Salvini da parte del Presidente del Consiglio?

MATTEO SALVINI IN DIRETTA DA ANVERSA (02.12.2019)

Buonasera da Anversa, nelle Fiandre, ospite degli amici di Vlaams Belang. State con noi!

Posted by Matteo Salvini on Monday, December 2, 2019
  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO