Sardine, Romano Prodi: "La gente è stufa delle tensioni"

Romano Prodi

L'ex Presidente del Consiglio Romano Prodi sembra aver seguito da vicino il fenomeno delle Sardine, i grandi raduni di cittadini che si oppongono al populismo sempre più dilagante in Italia e a quegli echi razzisti e fascisti che questa ondata populista sta portando con sè. Oggi, a margine di un convegno a Firenze sull'ex presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, ha dato la propria lettura del fenomeno.

La gente è perplessa dalle tensioni che ci sono. E io non avevo mai visto in vita mia una grande manifestazione che inneggia alla civiltà dei toni.

Questo, secondo Prodi, sarebbe in risposta ai toni duri e spesso imbarazzanti della politica di oggi:

Questo quindi vuol dire che la durezza del dibattito, indipendentemente dai contenuto del dibattito, comincia a stancare.

L'ex Presidente del Consiglio non è entrato nei dettagli, ma è evidente che si riferisse al modo in cui la politica italiana appare agli occhi dei cittadini e non solo, con attacchi più o meno pesanti che volano da una parte e dell'altra, insulti più o meno velati agli avversari e al modo di fare propaganda costi quel che costi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO