Elezioni Gb, Trump: "Ora enorme accordo commerciale". L'Ue sulla Brexit: "Pronti a negoziare"

Il Presidente americano Donald Trump si sta sfregando le mani dopo il risultato elettorale in Gran Bretagna, dove i conservatori hanno ottenuto una vittoria clamorosa assicurandosi la maggioranza dei seggi. Boris Johnson ha ovviamente celebrato questa vittoria, letta come una conferma da parte dell'elettorato sulla Brexit che si compirà "il 31 gennaio, senza se e senza ma".

Anche il Presidente americano ha interpretato questo risultato elettorale come il via libera definitivo per nuovi accordi commerciali tra Gran Bretagna e Stati Uniti: "Congratulazioni a Boris Johnson per questa grande vittoria. Gran Bretagna e Stati Uniti saranno adesso liberi di fare un enorme nuovo accordo commerciale dopo la Brexit: quest'accordo ha il potenziale di essere il più grande ed il più vantaggioso di qualsiasi accordo con la Ue. Celebriamo Boris!".


Le elezioni in Gb sono state seguite con attenzione anche dalla Commissione Europea. La Presidente Ursula Von der Leyen si è limitata ad un laconico commento riferendosi alla Brexit: "siamo pronti a negoziare quanto necessario".

Il Presidente del Consiglio Europeo, il belga Charles Michel, ha detto di essere in attesa di una risposta da parte del parlamento britannico: "Siamo pronti per i prossimi passi, vedremo se è possibile per il parlamento britannico accettare l'accordo di uscita e se così è saremo disposti a compiere il prossimo passo. Attendiamo prima possibile il voto del parlamento britannico sull'accordo di uscita. È importante avere chiarezza prima possibile".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO