Pil Italia 2019 rivisto al rialzo a +0,2. Cresce il fatturato dell’industria a ottobre

fatturato-industria ottobre e pil 2019

Bankitalia rivede al rialzo (+0,1) le stime del Pil italiano per il 2019 per una crescita che è pari allo 0,2%. Nel 2020 la crescita del Prodotto interno lordo dovrebbe irrobustirsi allo 0,5%, per salire poi allo 0,9% nel 2021 e all'1,1 nel 2022.

Palazzo Koch aveva indicato un Pil allo 0,1% nel Bollettino di luglio per l’anno in corso, con stime inferiori a quelle diffuse oggi anche per il triennio successivo. Sempre oggi l’Istat ha diffuso i dati sull’industria: a ottobre il fatturato è cresciuto per il secondo mese consecutivo su base mensile.

La stima parla di un aumento in termini congiunturali dello 0,6%, mentre nella media degli ultimi tre mesi l'indice complessivo è calato dello 0,6% rispetto alla media del trimestre precedente.

Gli ordinativi sempre a ottobre, fanno segnare un incremento congiunturale dello 0,6%, ma nella media degli ultimi tre mesi sono in calo dello 0,5% rispetto ai tre mesi precedenti.

Per raggruppamenti principali di industrie, a ottobre gli indici destagionalizzati del fatturato mostrano aumenti congiunturali per i beni strumentali (+1,4%), per i beni di consumo (+1,0%) e per l’energia (+0,3%). Giù dello 0,4% invece i beni intermedi.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO