Elezioni in Emilia-Romagna: Bonaccini in vantaggio negli ultimi sondaggi

Il candidato del centrosinistra alle elezioni regionali in Emilia-Romagna, l'attuale Presidente della Regione Stefano Bonaccini, è in vantaggio rispetto alla candidata del centrodestra secondo l'ultimo sondaggio condotto da Ipsos per il Corriere Della Sera.

Non un distacco importante, appena due punti percentuali tra i due sfidanti: Bonaccini è dato al 44,2%, mentre la senatrice leghista Lucia Borgonzoni si attesterebbe intorno al 42,1%. Lo stesso lieve distacco è stato confermato, anche se con percentuali diverse, dal sondaggio di Emg-Acqua per Agorà (46,5% per Bonaccini e 44% per Borgonzoni) e da quello di Noto Sondaggi per Porta a Porta (44-49% contro il 41-45%).

Da notare, come in tutti i sondaggi recenti, è l'altissima percentuale di indecisi, quella che farà la differenza all'apertura dei seggi. Secondo Ipsos, infatti, il 47,2% degli intervistati non avrebbe ancora deciso a chi dare la propria preferenza tra i due candidati, mentre se si prendono in considerazione i voti di lista quella percentuale sale addirittura al 56,2%.

Le urne apriranno alle 7 del 26 gennaio e si chiuderanno alle 23 della stessa giornata. A poco più di un mese dal voto, quindi, la situazione sembra ancora tutta da definire.

La differenza starà, molto probabilmente, nella campagna elettorale che si intensificherà ulteriormente nelle prossime settimane, anche alla luce di questo testa a testa confermato da tutti i sondaggi.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO