Mara Carfagna fonda Voce Libera: "Né un partito né una corrente di Forza Italia"

Mara Carfagna

La deputata Mara Carfagna non sembra essere intenzionata a dire addio a Forza Italia, ma al momento si è limitata a sondare il terreno fondando un'associazione, Voce Libera, con l'obiettivo di "dare voce all'Italia moderata, liberale, riformista, europeista, e quindi aderirà chiunque ne condivida spirito e obiettivi".

Di cosa si tratta? La Vicepresidente della Camera dei Deputati si è subito affrettata a precisare che non si tratta di un nuovo partito, smettendo ancora una volta lo strappo con Forza Italia:

Non è un partito, chiariamolo subito. È un'associazione che ha l'ambizione di mettere insieme idee e persone oltre gli steccati e la cerchia dei parlamentari e dei dirigenti di partito. È stata fondata con un solo obiettivo: mettere benzina nel motore del centrodestra che non può vivere solo cibandosi di invettive razziste contro gli immigrati.

La frecciatina a Matteo Salvini e la sua politica è evidente, anche se Carfagna evita di tirarlo direttamente in ballo in questa occasione. Prova, però, a chiarire i suoi rapporti con Silvio Berlusconi, assicurando che resterà a Forza Italia. Intervistata dal Mattino, la deputata ha spiegato:

Questo progetto è in sintonia con la sua vecchia idea de L'Altra Italia. Lui sa che non farò mai strappi politici, che sono e rimarrò in Forza Italia. Penso però che le idee nuove possono solo fare bene anche al mio partito. Sto ricevendo le attenzioni dei parlamentari di Forza Italia che vogliono dare una mano ma non è una corrente. Vogliamo solo mettere in campo idee e proposte con iniziative e campagne.

Mara Carfagna si aspetta adesioni anche da altri partiti, ma non fa nomi né entra nel dettaglio. Quella di oggi è a tutti gli effetti un'anticipazione dell'evento ufficiale con cui la deputata, in settimana, presenterà Voce Libera.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO