Giorgia Meloni: "Conte raddoppia i ministri invece di raddoppiare i fondi per la scuola"

La leader di Fratelli d'Italia critica il Premier dopo la conferenza stampa di fine anno con la stampa parlamentare.

Giorgia Meloni

Giorgia Meloni ha commentato le dichiarazioni del Premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa di fine anno e l'annuncio dei due nuovi ministri del MIUR, il ministero dell'Istruzione, l'Università e la Ricerca che è stato sdoppiato.

Secondo la leader di Fratelli d'Italia abbiamo assistito alla "moltiplicazione delle poltrone":

"Conte raddoppia i ministri invece che aumentare i fondi per l'istruzione. Zero soldi per due poltrone: un capolavoro. Questo governo prima va a casa e meglio è"

Poi attacca:

"Il Premier annuncia che l’orizzonte programmatico del suo governo si basa sul patto Pd-M5S. Questo vuol dire più tasse e debito, meno libertà di produrre e intraprendere, confini aperti e giustizialismo. È l’esatto contrario di quello che serve all’Italia"

Inoltre, secondo Meloni, i "pentapiddini" affondano "i loro artigli anche sulla previdenza sociale":

"Agli invalidi e alle vedove che hanno già un reddito che supera di quattro volte il trattamento minimo verrà progressivamente tagliata la pensione [...] Tasse a chi lavora, reddito di cittadinanza a nomadi, spacciatori e delinquenti e taglio delle pensioni a invalidi e vedove. Come mai i parlamentari grillini non ci parlano anche di questo nella loro ridicola parodia di Camera Café?"

Meloni si riferisce a "Parlamento Café", gli spot inventati dal M5S per spiegare la manovra che richiamano Camera Café, nota sit-com con Luca e Paolo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO