Papa Francesco: “No ai telefonini a tavola. Riprendere la comunicazione in famiglia”

Il Pontefice oggi ha parlato di famiglia.

Papa Francesco eutanasia

Durante l’Angelus di oggi, domenica 29 dicembre 2019, nel giorno dedicato alla festa della Santa Famiglia di Nazareth, Papa Francesco ha voluto parlare delle famiglie di oggi, in cui la comunicazione diventa sempre più carente. In un discorso a braccio il pontefice ha detto:

“I tre componenti della Santa Famiglia si aiutano reciprocamente a scoprire il progetto di Dio, loro pregavano lavoravano, comunicavano tra loro. E io mi domando, tu sai comunicare nella tua famiglia? Sai comunicare o tu sei come quei ragazzi che a tavola sta ciascuno con il proprio telefonino a chattare? In quel tavolo un silenzio come se si fosse a messa. Non si comunicano, e invece dobbiamo riprendere la comunicazione: i padri con i figli, i nonni, i fratelli tra di loro. Questo è il compito che ci spetta oggi”

Il Pontefice ha poi rivolto il suo saluto speciale alle famiglie che oggi hanno assistito alla messa:

“Oggi rivolgo un saluto speciale alle famiglie qui presenti e a quelle che partecipano da casa attraverso la televisione e la radio. La famiglia è un tesoro prezioso: bisogna sempre sostenerla e tutelarla”

Poi, a braccio, ha aggiunto:

“A tutti auguro una buona domenica e un fine anno sereno. Finiamo l'anno in pace: pace del cuore, questo vi auguro, e in famiglia, comunicando l'uno con l'altro. Vi ringrazio ancora dei vostri auguri e delle vostre preghiere. E continuate per favore a pregare per me. Buon pranzo e arrivederci”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO