Salvini: "Conte è ossessionato da me. Pronti alle barricate su quota 100 e sicurezza"


Giuseppe Conte "è una persona che vive male. È ossessionato da me, si alza la mattina e va a dormire pensando a me". Così Matteo Salvini che va ancora all’attacco del premier commentandone la conferenza stampa di fine anno. Conte ha definito il modo di far politica del leader leghista come "insidioso per la democrazia".

Il presidente del Consiglio tra le altre cose ieri aveva detto che il suo governo dopo aver evitato l’aumento dell’Iva e l'esercizio provvisorio rispetterà l’obiettivo per il quale è nato, concludere la legislatura. Una maratona di tre anni. "Maratona? Conte non arriva neanche al primo chilometro" dice Salvini secondo cui "l'ostacolo per l’esecutivo sarà la realtà, c'è una situazione economica preoccupante".

Poi l’ex ministro dell’Interno avverte che sui decreti Sicurezza e su Quota 100 "faremo le barricate dentro fuori il parlamento" contro Conte e Renzi che vogliono "tornare alla legge Fornero... Li teniamo bloccati giorno e notte per mesi, è criminale tornare alla legge Fornero. E non permetteremo loro neanche di cancellare i decreti sicurezza: è un atto ostile contro gli italiani".

Salvini spiega che la pensione a quota 100 "era l'inizio di un percorso che quando andremo al governo avrà Quota 41 come ricaduta finale" mentre Stefano Bonaccini - il candidato governatore dell’Emilia-Romagna per il centrosinistra - "ha scelto un campione della legge Fornero e del vitalizio come Giuliano Cazzola" giuslavorista e capolista della lista di +Europa alle prossime regionali del 26 gennaio.

Sullo sdoppiamento del Miur in due ministeri, Scuola e Università (dopo le dimissioni del ministro Fioramonti), Salvini ha gioco facile nel criticare Conte: "Salta un ministro e se ne inventano due... Io conto che il governo vada a casa al di là delle sconfitte in Emilia-Romagna e in Calabria. Guardiamo la tragicommedia delle ultime ore, salta un ministro se ne inventano due, di cui uno indagato" riferendosi a Gaetano Manfredi, neo titolare di Università e Ricerca che si difende: "È solo un atto formale".

Matteo Salvini conte vive male

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO