Forza Italia attacca Lucia Azzolina: "Con un risultato mediocre a un concorso diventa ministro"


Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia, fa le pulci alla neo ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, rea di aver passato un concorso pubblico con voti mediocri in inglese e informatica.

La senatrice azzurra spiega:

"Lucia Azzolina a giugno ha partecipato, da deputata componente della commissione Istruzione, a un concorso per dirigente scolastico. Una caduta di stile in quanto a opportunità politica, che fa il paio con gli altri deputati grillini che si sono iscritti al concorso interno della Camera per diventare consiglieri politici. Ma sulla disinvoltura di questi ex fustigatori dei costumi ormai non ci si sorprende più. Quello che lascia perplessi, semmai, è il fatto che l’onorevole Azzolina, pur superando il concorso, ha ottenuto 0/6 punti in informatica e 5/12 in inglese. Un risultato mediocre, dunque, e i tanti che hanno conseguito punteggi maggiori avrebbero tutti diritto ad aspirare almeno alla presidenza del consiglio. Ma quello grillino è un mondo alla rovescia e meno vali più sei premiata".

Dopo le dimissioni del ministro Lorenzo Fioramonti (M5S), il premier Giuseppe Conte ha sdoppiato il MIUR affidando la delega sull’Istruzione a Lucia Azzolina e quella su Università e Ricerca al rettore dell’Università Federico II di Napoli Gaetano Manfredi. La decisione è stata ampiamente criticata dalle opposizioni che accusano il presidente del Consiglio di raddoppiare le poltrone al posto dei fondi da destinare a scuola e università.

lucia azzolina ministro della scuola

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO