Crisi USA-Iran, Conte: "L'UE faccia sentire la sua voce per fermare l'escalation"

Giuseppe Conte

Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio è già intervenuto pubblicamente sull'escalation della tensione in Medio Oriente dopo il raid americano a Baghdad, ma in giornata anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha voluto lanciare un appello all'Unione Europea, ricalcando in parte le parole del leader pentastellato.

Fonti di Palazzo Chigi hanno fatto sapere che il premier Conte chiede alle parti in causa "dialogo e senso di responsabilità", dicendosi convinto che "l'Unione Europea può giocare un ruolo fondamentale e offrire un contributo determinante".

Conte, spiega la stessa nota ufficiale, "si sta prodigando affinché l'Europa possa esercitare tutto il proprio peso diplomatico per evitare sviluppi imprevedibili e vanificare così tutti gli sforzi per stabilizzare l'area. Massima attenzione per i nostri militari nella regione".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO