M5S: "Nessuno sconto ad Autostrade, avanti con la revoca delle concessioni"

autostrade m5s concessioni

Una maxi multa ad Autostrade in alternativa alla revoca delle concessioni? Il Movimento 5 Stelle ribadisce il suo secco no: "Lo Stato non accetta carità, solo giustizia per le vittime. Per chi ha causato il crollo del ponte Morandi non ci saranno sconti", riferiscono a Tgcom24 fonti interne al M5S. "Ci sono le famiglie di 43 vittime che ancora attendono giustizia - fanno sapere ancora - . La revoca della concessione ad Autostrade va inoltre nella direzione di un successivo abbassamento dei pedaggi".

Ponte di Genova: la ricostruzione procede spedita



Intanto, ieri il cantiere del nuovo ponte di Genova ha varato il sesto impalcato tra le pile 3 e 4 di Ponente e con il completamento della dodicesima pila (su 18 totali) . La nuova infrastruttura, realizzata dalla joint venture Pergenova composta da Salini Impregilo e Fincantieri Infrastructure, ha raggiunto così i 300 metri. Proseguono contemporaneamente le operazioni per il completamento di altre tre pile.

"Il ponte - fanno sapere i costruttori in una nota - viene costruito con tecnologie volte a renderlo una infrastruttura sostenibile all'avanguardia, grazie ai pannelli fotovoltaici che ne garantiranno l'approvvigionamento energetico, e grazie al sistema di monitoraggio continuo della struttura che saranno gestite all'interno di un centro di controllo, sia per la fase di costruzione che per la fase di utilizzo, con il supporto di robot incaricati di realizzare le ispezioni strutturali del ponte e la manutenzione ordinaria".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO