Benedetto XVI: "Celibato dei sacerdoti è indispensabile, non posso tacere"

Le parole del Papa emerito in un libro scritto a quattro mani con il cardinale Robert Sarah

ratzinger celibato sacerdoti

Il Papa emerito Benedetto XVI si schiera a difesa del celibato e lo fa in un libro scritto a quattro mani con il cardinale Robert Sarah e che sarà in vendita dal prossimo 15 gennaio. "Non posso tacere", dice Papa Ratzinger rifacendosi a Sant’Agostino: "Io credo che il celibato dei sacerdoti abbia un grande significato ed è indispensabile perché il nostro cammino verso Dio possa restare il fondamento della nostra vita". Insomma, guai ad aprire al matrimonio dei sacerdoti, come era trapelato dal Sinodo sull'Amazzonia dello scorso mese di ottobre.

Allora tra i temi centrali della discussione vi fu proprio la possibilità di aprire il sacerdozio a persone sposate. Il documento finale è stato poi inviato a Papa Francesco, che deve pronunciarsi in merito all’opzione sui sacerdoti sposati con l'esortazione apostolica post-sinodale. Il documento del Pontefice dovrebbe essere pubblicato nei prossimi mesi, intanto ci pensa il Papa emerito a fare riferimento all’ultimo Sinodo.

A proposito Ratzinger e il cardinale Sarah, parlano però di "uno strano Sinodo dei media che ha prevalso sul Sinodo reale". Qualcuno avrebbe sostanzialmente stravolto il senso della discussione? Il cardinale Sarah è il Prefetto della Congregazione per il Culto divino e rappresenta in sostanza l’ala conservatrice del Vaticano, che trova supporto appunto nel Papa emerito. "Ci siamo incontrati, abbiamo scambiato le nostre idee e le nostre preoccupazioni", si legge ancora nelle anticipazioni del libro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO