Prescrizione, Bonafede attacca Italia Viva: "Si è isolata"

Alfonso Bonafede

Italia Viva di Matteo Renzi è sempre più vicina alla destra italiana e ieri quella vicinanza si è concretizzata per l'ennesima volta col voto in commissione Giustizia della Camera per sopprimere la pdl presentata da Enrico Costa contro la riforma della prescrizione.

E se ieri è stata proprio Italia Viva ad attaccare il PD, oggi il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede si è scagliato contro il partito guidato da Renzi. Intervenuto a Circo Massimo su Radio Capital, Bonafede ha dichiarato:

Prendo atto che Italia Viva si è isolata rispetto alla maggioranza votando insieme a Forza Italia e alle opposizioni, ma più che prenderne atto non voglio fare.

Il pentastellato Bonafede sta lavorando ormai da mesi alla riforma della giustizia e dopo il vertice della settimana scorsa sembrava che le forze di maggioranza avessero trovato una posizione comune: "Conte ha fatto una proposta di mediazione e tutte le forze di maggioranza si sono 'sbloccate' a seguito di questa proposta".

E invece Italia Viva si è allontana ulteriormente: "Io vedo una maggioranza che, a parte Italia Viva, ha deciso di andare avanti".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO