Marine Le Pen si ricandida alle Presidenziali in Francia: "Non lascio correre Macron da solo"

La leader di Rassemblement National ci prova ancora...

Marine Le Pen ed Emmanuel Macron

Marine Le Pen, leader del Rassemblement National, ci prova ancora e oggi, in un incontro con la stampa a Nanterre, ha comunicato che ha intenzione di candidarsi per la terza volta alle elezioni presidenziali in Francia. Dopo i tentativi del 2012 e del 2017, dunque, ci sarà anche nel 2022 e proverà a sfidare Emmanuel Macron che ha già fatto sapere di candidarsi per la rielezione.

Le Pen ha detto oggi:

"Emmanuel Macron ha già lanciato la sua campagna presidenziale, non lo lascerò correre da solo"

La leader del partito di estrema destra e figlia di Jean-Marie Le Pen, ha detto che la sua "è stata una decisione riflettuta, ma ormai presa". I suoi risultati nelle precedenti elezioni a cui si è candidata sono stati confortanti.

Nel 2012, appena 44enne, si candidò per la prima volta e arrivò terza con il 17,9% dei voti (6.421.426 consensi), dietro il socialista Hollande, che vinse, e il Presidente uscente Sarkozy. Nel 2017, invece, è arrivato asseconda con l 21,30% dei voti, dietro a Macron che ne aveva presi il 24,01%. Le Pen al primo turno ottenne 7.678.491 voti, il miglior risultato di sempre del Front National alle presidenziali.

Al ballottaggio del 2012 contro Macron, Le Pen ottenne il 33,94% con ben 10.638.475 voti, il doppio di quanti suo padre ne aveva presi nel 2002, ovviamente miglior risultato di sempre per il suo partito, ma non abbastanza per battere Macron.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO