Prodi: "Avevo previsto la vittoria di Bonaccini in Emilia, Salvini ha esagerato"

L’ex premier ospita della trasmissione Quarta Repubblica su Rete4

prodi elezioni regionali salvini

L’ex premier Romano Prodi ha commentato l’esito delle Elezioni Regionali in Emilia Romagna e Calabria durante la trasmissione Quarta Repubblica su Rete4. "Pensavo vincesse il centrosinistra - dichiara sul voto nella sua regione - ma non in questa misura. L'avevo previsto perché c'era un'atmosfera. E poi, voglio dire: Salvini ha esagerato. E in Emilia non si esagera".

Il voto, secondo Prodi, sarebbe dunque il risultato dell’equilibrio del popolo emiliano, che non si è lasciato abbindolare dalle promesse e dalle “bravate” di Matteo Salvini, come la trovata di citofonare ad una famiglia di presunti spacciatori. "Come ha esagerato il leader della Lega? Citofonando, mettendo i toni al di là di ogni buonsenso, no? Questa è una terra di gente che ragiona. E se lui avesse fatto una campagna diversa, avrebbe anche potuto vincere", continua l’ex presidente del Consiglio. "Quanta gente ho sentito dire: "Quest'uomo, se fa le cose che dice, è pericoloso". Sulla citofonata, che è solo un episodio, quanta gente ho sentito dire: "Ma cosa sta succedendo? Ma è mai possibile che tu suoni dicendo: Tu sei uno spacciatore?". La gente dice: "Se quello va a comandare, cosa succede?" Questa è l'Emilia-Romagna".

Prodi: "Quirinale? Pur volendo non ci arriverei"

A più riprese il suo nome è stato accostato alla carica di Presidente della Repubblica, ma Prodi lascia intendere di non avere più ambizioni di questo tipo. "Faccio una vita tranquilla. Vado in chiesa, perché ci sono sempre andato. Ma non ho ambizioni. E poi so abbastanza di politica per capire che, se anche volessi, non ci arriverei", risponde al conduttore Nicola Porro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO