L’Oms: "Mondo sta per terminare le mascherine contro il coronavirus. No dati su trasmissione asintomatica"

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) lancia l’allarme: "Il mondo sta per terminare mascherine e altri dispositivi di protezione contro il nuovo coronavirus". Nel corso di una riunione tecnica a Ginevra il direttore generale dell’organizzazione Tedros Adhanom Ghebreyesus ha detto che bisogna "far fronte a questa carenza cronica. Finora abbiamo ricevuto fondi per 110 milioni di $. Diversi donatori si sono già fatti avanti e prevediamo ulteriori annunci nei prossimi giorni".

In merito ai contagi, all'Adnkronos Salute Cristiana Salvi, responsabile Relazioni Esterne, Emergenze Sanitarie dell'Oms Europa spiega: "I dati suggeriscono che il coronavirus può essere trasmesso mentre una persona è malata. Questo include il contagio quando una persona ha sintomi molto lievi e talvolta non specifici. Non abbiamo ancora dati che dimostrino la trasmissione prima che qualcuno si ammali".

Salvi aggiunge che: "Inizialmente si diceva che uno studio sul gruppo di infezioni avvenute in Germania includesse una trasmissione" da una paziente asintomatica ma "dopo aver ottenuto ulteriori informazioni è stato chiarito che la persona presentava sintomi durante il periodo" di contatto con gli altri pazienti rimasti poi contagiati.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO