Germania, Kramp-Karrenbauer lascia la guida del Cdu

Annegret Kramp-Karrenbauer, leader del Cdu e ministra della difesa, ha deciso di rassegnare le sue dimissioni da presidente del partito. La decisione è stata presa dopo quanto accaduto nel land della Turingia, dove una parte del Cdu ha eletto il liberale Thomas Kemmerich alla carica di Presidente del land votando insieme al partito xenofobo di estrema destra Afd.

L'iniziativa, presa in autonomia da una parte degli esponenti locali del Cdu, è stata fortemente criticata da Angela Merkel, che ha pubblicamente definito "imperdonabile" quanto accaduto. La Kramp-Karrenbauer si è sentita delegittimata perché ha sempre espresso la sua totale opposizione ad alleanze con la destra di Afd o con la sinistra di Die Linke.

La Kramp-Karrenbauer è alla guida del partito dal dicembre 2018, quando è stata eletta Presidente al posto della dimissionaria Angela Merkel, che guidava il partito da 18 anni. Lasciando la guida del partito la Kramp-Karrenbauer rinuncerà anche a proporsi come cancelliera nelle prossime elezioni politiche. Secondo quanto riportato dalla stampa tedesca, la Merkel le avrebbe comunque chiesto di restare alla guida del Ministero della Difesa.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO