Pomezia, Ministra Azzolina: "Scritte antisemite davanti a due scuole, vergognoso"

La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina denuncia l’ultimo episodio di carattere antisemita registrato nel nostro Paese, questa volta addirittura davanti a due scuole, di Pomezia (Roma), dove sono comparse le scritte: "Calpestare l'ebreo" e "Anna Frank brucia".

Azzolina bolla come "vergognoso quello che è successo al liceo Pascal e all'Istituto di Largo Brodolini. Lo considero un attacco alla scuola e al suo ruolo educativo. Razzismo e antisemitismo non entreranno mai a scuola" aggiunge la ministra in quota 5 Stelle.

Le scritte antisemite, fatte stanotte, sono comparse proprio in corrispondenza di un incontro sul tema dell’antisemitismo e del razzismo organizzato in uno dei due istituti presi di mira. L’episodio avviene a due settimane di distanza dalla Giornata della Memoria, celebrata come ogni anno il 27 gennaio per commemorare le vittime dell’olocausto.

Le indagini per risalire agli autori del gesto sono in corso da parte dei carabinieri di Pomezia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO