Palermo: arrestato il fratello della vedova Schifani

vedova schifani fratello mafia

La Dia di Palermo ha arrestato Giuseppe Costa, fratello della vedova di Vito Schifani, uno dei tre poliziotti morti nella strage di Capaci. La misura è stata emessa nell’ambito dell’inchiesta che ha portato in carcere il boss Gaetano Scotto: Costa, secondo gli inquirenti, avrebbe riscosso il pizzo per il clan dell'Arenella. La notizia sta facendo particolarmente rumore poiché la sorella di Costa, vedova di Schifani, si rivolse direttamente ai mafiosi nel giorno del funerale del marito, diventando una sorta di emblema della lotta alla criminalità: "Vi perdono - urlò in chiesa tra le lacrime - però vi dovete mettere in ginocchio".

Giuseppe Costa è accusato di associazione mafiosa: oltre alla riscossione del pizzo per conto del clan Arenella, avrebbe anche gestito la cassa della famiglia di Vergine Maria occupandosi dell’assistenza ai parenti dei carcerati. Secondo gli inquirenti, il fratello della vedova Schifani era pienamente inserito nelle dinamiche mafiose, come confermato da un episodio particolarmente eclatante. Alla scarcerazione del boss Gaetano Scotto, Costa avrebbe invitato le sue vittime a dare il denaro direttamente a lui proprio per rispetto del padrino.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO