Gentiloni: “L’Europa ci chiede stabilità di governo. Non possiamo perdere tempo in polemiche inutili”

Una risposta a Renzi, ma anche a Salvini per quanto riguarda la spinta europeista del governo.

Paolo Gentiloni

Il Commissario Europeo per l’Economia Paolo Gentiloni questa mattina ha rilasciato un’intervista a Massimo Giannini e Oscar Giannino nel corso della trasmissione radiofonica di Radio Capital “Circo Massimo”. Su quello che sta accadendo attualmente in Italia con l’eterna lite tra Italia Viva e il resto della maggioranza, l’ex Premier ha detto:

“Io penso che l’Italia abbia tantissime cose da fare e pochissimo tempo da perdere in polemiche inutili”

Quando Massimo Giannini gli ha fatto notare che il sottinteso sembra essere che Renzi ci sta facendo perdere tempo e gli ha chiesto se è sicuro che non sia in discussione e se il governo può reggere così, con una polemica al giorno, Gentiloni ha risposto:

“No, io dico che l’Europa ci chiede stabilità di governo, e questa non mi pare in discussione… Diciamo che certamente diminuisce la sua spinta propulsiva, ma non mi pare che sia in forse la stabilità nel senso ‘si va a votare, non si va a votare’ e questa eterna discussione. Il punto è che noi dovremmo concentrarci sulle politiche per la crescita, sull’innovazione, sull’ambiente, sul futuro e dovremmo avere un occhio ai rischi del debito, ma non perché ce lo chiede, appunto, il Commissario Gentiloni, che fa anche un po’ strano farmi chiamare Commissario, ma comunque l’esecutivo europeo, ma perché è nell’interesse degli italiani ed è assolutamente, credo, assurdo invece che l’impegno necessario in questa direzione, che pure il governo aveva avviato, si disperda in mille rivoli polemici, ecco, questo credo che sia molto indicativo”

Oscar Giannino ha chiesto a Gentiloni se non pensa che l’Italia debba essere più dura con Paesei come Russia e Turchia e lui ha detto:

“Il nuovo governo italiano, nato cinque-sei mesi fa, se ha avuto un segno distintivo, almeno così è stato percepito a livello internazionale, è che ha fatto una chiara scelta europeista ed è stata apprezzata anche dai famosi mercati. Quindi la scelta europeista è strategicamente indispensabile per un Paese come l’Italia, metterla in discussione, come ho sentito fare da parte di Salvini, è veramente contro gli interessi del nostro Paese, noi scherziamo con l’interesse dell’Italia quando facciamo questi discorsi”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO