La ministra Bellanova rassicura: "Le merci italiano sono sane, non sono contaminate dal coronavirus"

Secondo la ministra dell'Agricoltura la richiesta di certificazione è concorrenza sleale.

Teresa Bellanova

La ministra delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Teresa Bellanova oggi ha dovuto fare una precisazione, spiegando che le merci italiane sono assolutamente sane e non sono contaminate da coronavirus. L'esponente di Italia Viva infatti ha detto:

"Le merci non sono contaminate. Dobbiamo dire a qualche Paese europeo che le scelte che stanno facendo di chiedere la certificazione alle merci che provengono dall’Italia sono sleale concorrenza e io chiedo che la Commissione europea si attivi su questo per dare un’informazione puntuale. Le merci che partono dall’Italia sono sane e sono garantite come lo erano prima"

Questa precisazione si è resa necessaria dopo che ieri tre imbarcazioni non riuscivano a scaricare la merce a Malta. In particolare la Eurocargo Malta della Grimaldi Lines e la Maria Grazia Onorato della Onorato Group hanno avuto difficoltà a causa del rifiuto di alcuni portuali fornitori di bordo di Paola e La Valletta di salire a bordo dei mercantili che provenivano dall'Italia. Secondo quanto riportato da Malta Today, infatti, i portuali si sarebbero lamentati del fatto che durante le operazioni si sbarco non ci fosse personale medico e si sono rifiutati di riprendere il lavoro senza una supervisione e l'autorizzazione sanitaria.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO