Salvini: "Prima si vota, meglio è. Sì al governo di unità"

Il leader della Lega Matteo Salvini non si ferma neanche di fronte all'emergenza. Anzi, prova ad usarla per raggiungere l'obiettivo che si è prefissato ormai da mesi: tornare quanto prima alle urne. Nonostante l'Italia stia affrontando l'emergenza coronavirus COVID-19 nel migliore dei modi, Salvini punta a sfruttare questo caos per far fuori il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Oggi, prima di salire al Colle per incontrare il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il leader della Lega in conferenza stampa alla Camera ha sparato a zero sul modo in cui l'esecutivo sta lavorando:

Questa squadra di governo non è adatta a gestire la normalità, figuriamoci l'emergenza. Noi vogliamo che l'Italia riparta ma con Conte non riparte. La Lega c'è per accompagnare il paese fuori dal pantano, per accompagnare il Paese al voto.

Salvini, di fatto, appoggerebbe un governo di unità che dovrebbe servire a traghettare il Paese verso le elezioni, ma questo dovrebbe avvenire senza il Partito Democratico, che è comunque contrario ad un'opzione di questo tipo:

Mai nella vita un governo organico con il Pd.

In diretta dalla Camera.
Purtroppo nel silenzio del governo, la Lega propone misure urgenti a tutela del nostro Paese per contenere l'emergenza economica, dopo quella sanitaria.

Posted by Matteo Salvini on Thursday, February 27, 2020

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO